La liga de il calcio femminile in Italia.

La Juve riprende la striscia positiva della scorsa stagione e si impone

la

La prima giornata Serie A Femminile

Como W.  0 – 6 Juventus 

La Juve riprende la striscia positiva della scorsa stagione e si impone sulla neopromossa con una tripletta di C. Girelli, un goal di Boattin e una doppietta del nuovo acquisto Beerensteiyn. Inizio difficile per le ragazze del Como che si dimostrano comunque grintose e poco intimorite dalla bianconere che con facilità guadagnano i primi tre punti della stagione . 

Pomigliano 0 – 2 Roma 

Il Pomigliano non riesce a stare in gara e la Roma si impone facilmente, portando a casa punti che da subito si dimostrano importanti per poter tenere il passo dell’antagonista bianconera. Le capitoline passano grazie alle reti di Giacinti e Andressa Alves Da Silva. La Roma quest’anno non punta solo a vincere in Italia ma ha dimostrato di voler provare a continuare il suo cammino in champions.

La Roma inoltre ha informato i tifosi che Paloma Lazaro è stata sottoposta ad un intervento chirurgico di correzione di deviazione del setto nasale. L’atleta riprenderà gradualmente l’attività sportiva nei prossimi giorni.

Milan 1 – 3  Fiorentina

Debutto amaro per un Milan che si lascia battere dalle viola di coach Panico. La Fiorentina dell’ex rossonera Vero Boquete sigla i primi tre punti al vismara di Milano vincendo grazie al goal di Mijatovic e alla doppietta di Kajàn. Il Milan non riesce a imporsi e segna solo una rete grazie all’assist di Piemonte che facilità il goal di Asllani. Le ragazze di Ganz si fanno intimorire dalle viole che hanno dimostrato una difesa quasi impenetrabile.

Inter 4 – 1 Parma 

L’inter batte il neopromossa Parma grazie al poker realizzato dalle nerazzurre: Van Der Gragt, Karchouni, Marinelli e Chawinga. Le ragazze di coach Guarino sfruttano la loro esperienza e conquistano la prima vittoria stagionale contro un Parma che segna solo una rete con Cox, ma che non riesce comunque a rimanere in gara. 

Sassuolo 1 – 2 Sampdoria 

Il Sassuolo ci prova ma la Sampdoria rimonta e dimostra di crederci fino alla fine vincendo grazie alla doppietta di Kelly Gago. Le blucerchiate festeggiano i tre punti conquistati dimostrando di essere un perfetto mix di giovani talenti. Il Sassuolo, che va a rete con il goal di Clelland, invece avrà tempo di sistemare al meglio i nuovi innesti per continuare il percorso iniziato negli anni passati.

Covizzi Giorgia 

http://gc.illustrazioni_

http://_gio.covizzi_


las culés

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

A %d blogueros les gusta esto: